Contattaci subito

per un appuntamento

Disturbi dello Spettro Autistico

Disturbi dello Spettro Autistico

I Disturbi dello Spettro Autistico nel DSM-V (edizione aggiornata del Manuale Diagnostico e Statistico dei Disturbi Mentali) sono collocati tra i Disturbi del Neurosviluppo insieme a Disabilità Intellettive, Disturbi della Comunicazione, Disturbo da Deficit di Attenzione/Iperattività, Disturbo Specifico dell’Apprendimento e Disturbi del Movimento.

Sono caratterizzati da una “diade sintomatologica”:

  • deficit persistenti della comunicazione sociale e dell’interazione sociale in molteplici contesti. È presente un deficit nella reciprocità socio-emotiva che va da un approccio sociale anomalo al fallimento della reciprocità della conversazione, una ridotta manifestazione di interesse, emozioni o affetto e il fallimento nell’iniziare, terminare o rispondere all’interazione sociale. Si evidenzia un deficit nei comportamenti comunicativi non verbali usati per la comunicazione sociale: la comunicazione verbale e la non verbale sono scarsamente integrate, il contatto oculare e il linguaggio del corpo risulta anomalo, difficoltà nella comprensione e nell’uso dei gesti e mancanza di espressività facciale. Si riscontra un deficit nello sviluppo, nella gestione gestione o comprensione delle relazioni perciò è presente una difficoltà di adattare il comportamento per adeguarsi ai contesti sociali, una difficoltà nella condivisione del gioco di immaginazione o di fare amicizie, e un'apparente assenza di interesse verso i pari.
  • pattern di comportamento, interessi o attività ristretti e ripetitivi, perciò deficit di “immaginazione”. Manifestato da: movimenti, uso degli oggetti o eloquio stereotipati o ripetitivi; aderenza inflessibile alla routine priva di possibilità di modifica e rituali di comportamento verbale o non verbale; interessi molto limitati (forte preoccupazione per oggetti inusuali o interessi eccessivamente circostanziati o perseveranti); iper-o-ipo-reattività in rispotsa a stimoli sensoriali o interessi inusuali per aspetti sensoriali dell'ambiente (es. risposta avversa a suoni o tessuti specifici, eccessivo annusare, fascinazione visiva per luci o movimento).

I sintomi si presentano nel periodo precoce dello sviluppo ma possono non manifestarsi prima che le esigenze sociali eccedano le capacità limitate o possono essere mascherati da strategie apprese in età successiva.

I sintomi causano compromissione significativa del funzionamento in ambito sociale, lavorativo, o in altre aree importanti.

Spesso i Disturbi dello Spettro Autistico sono in concomitanza con le Disabilità Intellettive: in questo caso per fare diagnosi di Disturbo dello Spettro Autistico i deficit di comunicazione e interazione devono essere superiori rispetto a quanto ci aspetteremmo con la sola disabilità intellettiva.

Scrivici subito

oppure chiamaci

Dott.ssa Bradac 347 7186228
Dott.ssa Trimboli 329 0770479

HOME SWEET HOME

Vivere la casa in armonia

Cosa offre il servizio?

home sweet home

Dott.ssa, Francesca Trimboli

SOS Separazione e Divorzio

Un aiuto psicologico per affrontarli.

Cosa offre il servizio?

sos separazione e divorzio

Dott.ssa, Sara Bradac

SOS Genitori

Per l'evoluzione di se stessi e dei figli.

Cosa ti offriamo?

SOS Genitori

Dott.ssa, Francesca Trimboli
Dott.ssa, Sara Bradac

Vai su